Spettacolo e Tv

Bianca Atzei l’immenso dolore per la perdita del figlio

Ci vuole coraggio o forse solo un grande dolore per spingere una persona a rendere pubblico un evento molto privato. Lo ha fatto Bianca Atzei, a sorpresa, sul suo seguitissimo profilo Instragram (quasi 850 mila followers) raccontando il suo faticoso percorso per diventare mamma: la fecondazione assistita seguita da un aborto spontaneo e da un raschiamento.

Il lungo post che non ha tralasciato nessun dettaglio della sua personale odissea ha ricevuto moltissimi commenti, sia di gente comune sia di colleghe del mondo dello spettacolo che le hanno espresso vicinanza e di solidarietà.

La cantante è uscita allo scoperto su un problema condiviso da tantissime donne, ma che è ancora un incomprensibile tabù. E ha sottolineato come la vita mostrata su Instagram possa non essere uno specchio veritiero della condizione di una persona. “È facile far vedere, soprattutto sui social, i grandi sorrisi e la felicità come se andasse sempre tutto bene”, ha scritto, “ma spesso accadono anche cose brutte che ti mettono a dura prova”.

Leggi anche:  Tom Cruise da Nicole Kidman, Katie Holmes, Penélope Cruz a Flavia Vento? Per forza era una truffa

E così, dopo una sfilza di scatti in cui Bianca appare bellissima e soprattutto felice, ecco la verità: dopo circa un anno di tentativi vani per diventare mamma, alla Atzei e al compagno – la “Iena” Stefano Corti, con cui vive una felice relazione dal 2019 – viene consigliato il percorso della procreazione medicalmente assistita. “Non importa per quanti giorni devi farti le punture di ormoni nella pancia e tutto il resto”, continua, “anche se sei priva di forze vai avanti e ti aggrappi a quel 35% di possibilità di rimanere incinta”. Malgrado le percentuali, la cantante ci riesce. “Quando ho visto quel test positivo”, continua, “è stato il giorno più bello della mia vita”.

Leggi anche:  Claudia Pandolfi: ''Si può amare un marito e non volere figli''

Un sogno che però si è infranto dopo poche settimane: “La gravidanza si è interrotta e abbiamo dovuto intervenire chirurgicamente”. La ex concorrente dell’Isola dei famosi (vi ha partecipato nel 2018) e il fidanzato passano così in pochi minuti dalla felicità al dolore.

Ma la cantante, che si dimostra grintosa anche nelle sue faccende private e non solo sul palcoscenico, non perde la positività: “Bisogna solo andare avanti”, conclude, “sono sicura che arriverà qualcosa di bello perché ho sempre sperato. Tengo ancora vivo il sogno di diventare mamma”. In ultimo, Bianca confessa di essersi aperta per un motivo egoistico: “Forse raccontarlo ti aiuta a liberarti di un qualcosa di cui non hai colpe e per cui non devi provare vergogna”. Ma la sua rivelazione può aiutare molte donne che vivono lo stesso dramma a sentirsi meno sole e ad avere la stessa sua speranza.

Leggi anche:  Alessandro Rorato: chi è il fidanzato di Sandra Milo, età, carriera, vita privata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *