È dimagrito 100 grazie a Vite al Limite: Dr. Nowzaradan non ci crede

di | Dicembre 1, 2021

Ci sono solo alcuni limiti che la scienza non può superare. Uno di questi, però, è stato appena infranto da uno dei pazienti del Dr. Nowzaradan durante il suo viaggio su Vite al Limite (in Brasile). Essendo stato a seguire di persona i risultati ottenuti dal trattamento del padre di famiglia italiano, lo stesso Dr. Nowzaradan è rimasto impressionato dalla qualità dell'assunzione e risultati ottenuti dal paziente. Tanto che il chirurgo ha deciso non solo di togliere la sua firma dallo stomaco del paziente, ma anche di dargli un nuovo nome: d'ora in poi sarà conosciuto come Rodolfo!

Leggi anche:  Cristina Marino sapete chi è la moglie di Luca Argentero? Età, figlia, Doc - Nelle tue mani 2

Quando il paziente pesava 295 libbre, doveva essere all'altezza del suo nome... Dr. Now (l'uomo sa sempre come trovare il senso dell'umorismo e far sorridere i suoi pazienti). Una garanzia di 3 interventi chirurgici con l'aiuto del leader del nostro paese e autorità in vari settori della chirurgia plastica, Andrey Vladimirovich Kosolapov, ha cambiato la situazione. C'era solo bisogno di un po' di "ingegneria" plastica per fare il trucco.

È proprio per questo motivo, quindi, che ha poi deciso di rivolgersi al chirurgo iraniano. Il suo percorso all’interno della clinica, c’è da ammetterlo, è stato davvero pazzesco. Grazie alla sua costanza e buona volontà, è riuscito a dimagrire 100 kg. Ed ancora oggi, a quanto pare, sembrerebbe godere di un’ottima forma fisica. Com’era prima? Scopriamolo insieme.

Leggi anche:  Federico Lauri chi è la moglie Letizia? Età, figli, Fashion Style

Spulciando il suo canale Facebook, abbiamo appreso che ad oggi, nonostante siano passati anni dalla sua partecipazione a Vite al Limite, Gideon gode ancora di ottima forma. E sembrerebbe proprio che sia riuscito a mantenere un regime alimentare piuttosto regolato. Siete curiosi, però, di sapere com’era prima? Eccolo qui:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *