Due persone espulse dal tribunale: queste le novità del processo tra Johnny Depp e Amber Heard

Il processo di Johnny Depp ad Amber Heard per diffamazione sta diventando uno dei processi legali più lunghi e dolorosi per gli attori. L’ex coppia sta affrontando un processo televisivo e, quindi, il controllo della popolazione per ogni atto o gesto che compiono all’interno della stanza. All’ultima udienza, Amber Heard ha avuto l’opportunità di presentare i propri testimoni. Un’amica intima dell’attrice, Eve Barlowe è stata chiamata a testimoniare, tuttavia, non ha mai potuto dare la sua versione perché è stata espulsa dal processo.

Amber Heard arriva a un nuovo giorno di processo contro Johnny Depp

Barlow ha avuto un confronto teso con il giudice, perché la giovane donna stava costantemente mandando messaggi e twittando ciò che è accaduto in tribunale dalla prima fila, uno spazio che normalmente è riservato alla consulenza legale delle persone coinvolte, come riportato dal media Outlet Page Six. A quanto pare, Eve Barlow avrebbe agito come sua parte del team legale dell’attrice, infatti, cerco di intervenire sulla testimonianza di un testimone di Johnny Depp.

Leggi anche:  Gerry Scotti con la riservatissima compagna Gabriella Perino e il figlio Edoardo

Secondo Barlow, Gina Deuters, un’amica dell’attore, non ha potuto far parte dei testimoni a causa del suo coinvolgimento nelle recenti informazioni sul processo giudiziario rilasciate da Deuters a un giornale. Da parte sua, Deuters ha affermato di aver seguito le testimonianze e la ritrasmissione del processo. Di fronte a questa confessione, è stata espulsa dall’aula e la sua testimonianza è stata completamente eliminata.

Le ragioni del processo

Il matrimonio tra Depp e Heard è durato appena un anno e mezzo, poiché hanno divorziato alla fine del 2016. Tuttavia, questo processo è ancora rilevante cinque anni dopo a causa della relazione tossica che hanno mantenuto durante il loro matrimonio. L’attore ha citato in giudizio Amber Heard per diffamazione, dopo che l’attrice ha pubblicato una rubrica di opinione sul Washington Post in cui, senza confermare direttamente Depp, si è definita vittima di violenza domestica.

Johnny Depp lascia il tribunale

Ora, l’attore chiede più di 40 milioni di euro a Heard per diffamazione e per il danno che le sue parole gli hanno causato sul posto di lavoro. Johnny Depp dice che la sua carriera professionale è stata visibilmente influenzata da quando la sua ex moglie ha scritto quella rubrica, perdendo diversi contratti con le più importanti case di produzione cinematografica degli Stati Uniti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.