Azzannato da due pitbull, muore dissanguato 66enne: ferito anche il proprietario dei cani

Un clochard di 66 anni è morto dissanguato dopo essere stato attaccato da due pitbull in un casolare a Cerignola, in provincia di Foggia. Ferito anche il proprietario dei cani. Indagini in corso.
È morto dissanguato dopo essere stato attaccato da due pitbull. È successo all’alba di questa mattina a Cerignola, in provincia di Foggia: la vittima è un clochard di 66 anni, originario dell’Est Europa. Sembra che i due cani fossero liberi quando hanno aggredito la vittima.
Un passante ha sentito le urla e chiamato i soccorsi. Al loro arrivo, i carabinieri hanno trovato il proprietario dei due cani, un polacco di 59 anni che vive in una vicina masseria e che stava cercando di allontanare gli animali dal 66enne. Anche lui è stato ferito agli arti e portato all’ospedale di Cerignola, dove è stato medicato, ma non è in gravi condizioni.

Per calmare gli animali si è reso necessario l’intervento della Asl di Foggia, che li ha sedati e presi in affido. A quel punto, però, per la vittima non c’era più nulla da fare. I carabinieri stanno indagando per capire se il proprietario dei cani e la vittima si conoscessero oppure se il clochard sia capitato nel casolare abbandonato in cerca di un riparo e sia stato aggredito dai pitbull. Non si esclude quindi che possa essere disposta, nelle prossime ore, l’autopsia sul corpo della vittima per fare luce sull’accaduto.

Leggi anche:  Elena Del Pozzo, la maestra: “Non abbiamo mai sospettato della mamma, correva sempre ad abbracciarla”

Solo qualche giorno fa un episodio simile si è verificato nel centro storico di Napoli, ma dall’esito fortunatamente diverso: un uomo di 68 anni il 2 giugno scorso è stato azzannato da un pitbull per strada, in compagnia di due turisti livornesi, ed è finito in ospedale. Ha riportato “un morso all’addome basso lato destro e trauma cranico riportato dalla caduta sul manto stradale”, dopo aver subito l’attacco. Sul fatto indagano i carabinieri.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 Newsitaliane -