Cameriera chiede il pagamento dello stipendio, picchiata a sangue dai titolari del ristorante

14

Una donna di 40 anni ha chiesto ai titolari del ristorante nel quale lavorava di poter avere lo stipendio pattuito ed è stata picchiata a sangue. La cameriera di Riva Trigoso è stata portata in ospedale con diverse contusioni e ferite alla testa.

Una donna di 40 anni è stata picchiata a sangue per aver chiesto ai titolari del ristorante nel quale lavorava di avere lo stipendio. Secondo una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri di Riva Trigoso (Genova), la 40enne si è presentata presso il locale nel quale lavorava come cameriera per chiedere quanto le era dovuto. In tutta risposta i due proprietari del ristorante l'avrebbero colpita in pieno volto per poi buttarla a terra e picchiarla a sangue fino all'arrivo delle autorità.

Leggi anche:  Litiga con il marito per la gestione del gatto e lui la accoltella: è gravissima

Secondo quanto verificato dalle forze dell'ordine, la 40enne sarebbe stata aggredita da almeno 4 persone. Alcuni passanti hanno chiamato in pochi minuti i carabinieri di Sestri Levante e il personale del 118. La donna è stata condotta al pronto soccorso di Lavagna con diverse contusioni e una ferita alla testa. Le forze dell'ordine hanno poi ascoltato la versione dei fatti dei titolari del negozio.

Non è chiaro per quanto tempo la 40enne abbia lavorato per il ristorante di Riva Trigoso e a quanto ammontassero gli stipendi arretrati che avrebbe dovuto ricevere. Gli agenti hanno ascoltato anche le testimonianze dei passanti che hanno chiamato le autorità subito dopo aver prestato i primi soccorsi alla donna. Secondo quanto verificato, la 40enne, che forse aveva già interrotto il rapporto di lavoro con i due aggressori, sarebbe entrata nel locale per riscuotere quanto dovuto. A quel punto i titolari del ristorante l'avrebbero aggredita prima a pugni e poi a calci.

Leggi anche:  Maria Stella Allevi, chi è la sorella di Giovanni?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.