Chi è Franco Califano: Canzoni, Biografia, Moglie, Figli, Causa morte e vita privata

7

In questo post vi fornirò tutte le informazioni necessarie su Franco Califano, un eccezionale artista italiano. Conosciamo la sua vita, la sua musica e le sue vicende private.

Conosciamo un'importante star della musica romana, Franco Califano, noto anche come Er Califfo. Era famoso per il suo comportamento stravagante e impulsivo. Una leggenda della musica italiana, uno di quelli che ha venduto più dischi con oltre 20 milioni di unità vendute.

Uno stile di vita sregolato e un inno alla libertà sono diventati il modello di Califano grazie al suo stile di vita sregolato e al suo grande canto. Califano è nato a Tripoli il 14 settembre 1938. Ha vissuto in Italia, dove è cresciuto. Finita la guerra, si trasferisce a Roma, dove il padre muore prematuramente.

Leggi anche:  Grave lutto per Roberto Farnesi, morta la mamma Maria. La dedica alla figlia: “Meno male che ci sei”

Nella sua casa di Acilia, Franco è morto di infarto il 30 marzo 2013, all'età di 74 anni. La sua lapide riportava, in modo sospetto, la frase "Non escludo un ritorno". Questo era anche il titolo di una canzone che aveva cantato al Festival di Sanremo nel 2005, che era la stessa cosa.

Iniziò la sua carriera come poeta, ma non riuscì a guadagnarsi da vivere con questa attività. Per compensare, ha quindi trasformato i suoi versi in testi musicali, scelta che si è rivelata azzeccata. In realtà, compose brani per famose cantanti italiane come Ornella Vanoni e Mia Martini.

Leggi anche:  Lorella Cuccarini arriva su Gente per la prima volta in copertina con tutti i suoi figli

Tutto il resto è noia divenne un successo popolare nel 1977. Quell'anno divenne una celebrità. Nel 1979, in Italia, si verificò un sorprendente errore giudiziario. Lui e Renzo Tortora furono riconosciuti colpevoli di possesso illegale di armi e droga. Poiché il caso si concluse con un'assoluzione, si trattò di un errore imperdonabile. Nel 2005 è tornato a partecipare al Festival di Sanremo.

La sua vita fu caratterizzata dal disincanto e dalla sovversione e su di lui sono state raccontate molte leggende. Si dice che abbia avuto 1.700 donne come amanti. Si dice che abbia avuto il primo incontro sessuale con la madre di uno dei suoi compagni all'età di 13 anni. Era il Don Giovanni del suo tempo, con donne come Eva Grimaldi e Vanessa Haffer. Rita Di Tommaso era sua moglie, dalla quale ebbe una figlia, Silvia. Si dice che Franco abbia abbandonato la figlia cinque mesi dopo la sua nascita.

Leggi anche:  Tony Binarelli morto, chi era il mago? Età, vita privata, moglie, figli, malattia, causa morte, Dora Moroni

Una fortunata collaborazione tra questi due immensi artisti diede vita ad una meravigliosa canzone: Minuetto.

Er Califfo raccontò così questo successo: “Il nostro incontro risale al 1973. Avevo appena finito di comporre ‘Minuetto’ e ho subito capito che Mia Martini avrebbe colto perfettamente tutte le sfumature del pezzo. E infatti ha vinto il Festival d’Europa e il Festivalbar”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.