Renato Pozzetto chi era la moglie Brunella Gubler? Età, morte, figli e vita privata

Con un cuore ardente, ricordiamo Brunella Gubler, l'amata consorte di Renato Pozzetto, che ci ha lasciato nel dicembre 2009 dopo quarant'anni di affetto coniugale con il celebre attore. La cerimonia funebre si è svolta a Milano, città dove la coppia ha condiviso la vita, mentre il corpo di Brunella riposa nel cimitero di Gemonio, Varese.

Ma chi era questa donna speciale? Che cosa faceva nella sua vita?

La biografia di Brunella rimane avvolta nel mistero, con poche informazioni disponibili. Sappiamo che lei e Renato si sposarono nel 1967, vivevano a Milano, e furono benedetti con due figli, Giacomo e Francesca, e cinque adorabili nipoti.

I due innamorati si incontrarono in gioventù sul Lago Maggiore, e nonostante il successo di Pozzetto, Brunella mantenne sempre una riservatezza lontana dai riflettori. Anche con il passare degli anni, l'attore confessa che il suo amore per la moglie arde ancora nel suo cuore.

Il dolore di Pozzetto

Dopo la perdita di Brunella, Pozzetto ha continuato a recitare, principalmente in teatro. A sostenerlo nel dolore sono stati i figli e nipoti, come lui stesso ha rivelato in un'intervista. L'attore ha affrontato la difficoltà di fare il pendolare tra Milano e Roma per lavoro, ma grazie a Brunella, la famiglia è rimasta il fulcro della sua esistenza.

Oltrepassati i settant'anni, i figli continuano a star vicino a lui a Milano, e ora Pozzetto vive sul Lago Maggiore, luogo delle vacanze e dove conobbe l'amore della sua vita. Durante l'estate, a Laveno, si uniscono a lui anche i figli, nipoti e cognata.

Nel 2017, Barbara d'Urso fece una sorpresa a Pozzetto durante Domenica Live, mostrando un video di Brunella che commosse l'attore. Dopo il video, Pozzetto disse a Barbara che non doveva farlo, ma la conduttrice rispose: "Sai perché l'ho fatto? Perché voglio che le persone a casa sappiano che hai un cuore grande e che hai amato la stessa donna per tutta la vita. E anche perché per te ci sono ancora un sacco di sorprese".

Le circostanze esatte della morte di Brunella non sono chiare. Si diceva che soffrisse di depressione, ma alcuni (anche lo stesso Pozzetto) hanno ipotizzato che fosse il fumo a colpirla.

Sebbene Brunella Gubler sia rimasta lontana dai riflettori, a differenza del marito, è stata una presenza solida e amorevole per lui e per l'intera famiglia.

Lascia un commento