Italia

Bimbo di 2 anni scompare nel nulla, trovato morto in un cassonetto. Arrestato il compagno 27enne della madre

Rimanici aggiornato seguici anche su Facebook

Una terribile scoperta è stata fatta in un cassonetto. Una bambino di appena due anni è infatti stato trovato privo di vita. Un dramma incredibile, che ha sconvolto e gettato nel dolore più profondo la madre, la quale è ovviamente a pezzi per la perdita del figlio. E per la morte del piccolo è stato arrestato il compagno di 27 anni della donna, accusato appunto di averlo ucciso e aver praticato maltrattamenti. Una scoperta che ha decisamente lasciato sgomenti un’intera comunità.

 

La mamma del bimbo aveva immediatamente denunciato la sua scomparsa e gli investigatori avevano subito avviato le ricerche al fine di ritrovarlo. Nessuno però poteva immaginare che avesse potuto fare una fine simile. Le forze dell’ordine hanno quindi rovistato nel cassonetto dei rifiuti ed hanno purtroppo trovato il suo corpicino. Subito dopo le indagini hanno portato al compagno 27enne della madre, che è stato immediatamente messo sotto torchio e accusato di questo delitto.

Leggi anche:  Fabio Concato chi è la figlia Carlotta alla quale ha dedicato "Fiore di maggio"

La vittima innocente, che si chiamava Athian Rivera, è dunque stato trovato morto in un cassonetto di un condominio situato a Cheyenne, nel Wyoming, Stati Uniti. La signora Kassy Orona aveva quindi presentato la denuncia di scomparsa e quando ha saputo del decesso del figlioletto, ha commentato: “Ogni giorno mi sveglio e non riesco ad accettare quello che è successo o il fatto che non potrò più vederti sorridere o correre quando ti inseguivo per gioco”. Aperta anche una pagina GoFundMe. 

L’uomo accusato dell’assassinio di Athian Rivera si chiama Wyatt Lamb. Per lui sono scattate le manette nell’appartamento in cui viveva con la madre del piccolo. Al momento non si sa con certezza quale sia stata la causa scatenante la sua morte, infatti sarà l’autopsia a sciogliere tutti i dubbi. Ad intervenire per la ricerca del bambino di due anni erano stati i vigili del fuoco, la polizia e anche i residenti della zona. La vittima aveva anche un fratellino col quale si divertiva e guardava i cartoni.

Leggi anche:  Denise Pipitone chi è: come è scomparsa, cosa è successo in Russia

Non si sa comunque perché sia coinvolto nell’omicidio di Athian Rivera e per quale ragione abbia voluto compiere quel gesto crudele. Il presunto assassino era già noto alle autorità competenti. I residenti nella zona avevano aiutato sin dai primi istanti la madre, nella speranza di ritrovarlo in vita. Invece le ricerche hanno condotto purtroppo alla tragica scoperta, che ha sconfortato tutti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *