Harry e Meghan ancora nella bufera per le nozze segrete

Alla regina delle conduttrici americane la moglie del principe Harry e il consorte avevano detto di essersi sposati tre giorni prima del «sì» regale. Ma ora arriva la smentita ufficiale dell’arcivescovo di Canterbury: «L’unico e solo matrimonio si è tenuto il 19 maggio 2018». Intanto la sovrana ha bacchettato il nipote Peter ed è preoccupata per il figlio Andrea.

Scherza con i fanti ma non toccare i santi. E non sfiorare neppure i loro sottoposti, perché potresti bruciarti. È accaduto a Meghan, moglie del principe Harry, che nella ormai celebre intervista rilasciata alla conduttrice americana Oprah Winfrey aveva affermato che lei e Harry si erano sposati già tre giorni prima delle nozze regali del 19 maggio 2018.

Leggi anche:  Patrizia De Blanck chi è il padre ambasciatore di Cuba Guillermo De Blanck y Menocal

«Volevamo un momento tutto nostro, il resto era uno spettacolo per il mondo», aveva affermato Meghan con gli occhi sognanti e la mano sul pancione in attesa di quella bambina che nascerà in estate con un parto casalingo a quanto pare.

La bugia (o una verità un po’ colorata a seconda delle interpretazioni) era già stata smentita dai documenti ufficiali. E ora è intervenuto anche Justin Welby che il matrimonio, quello vero, lo ha celebrato. Welby, che è arcivescovo di Canterbury, una delle massime autorità della Chiesa anglicana, ha precisato: «Ho incontrato più volte, in ambito privato e pastorale, i duchi del Sussex prima della cerimonia ufficiale del 19 maggio 2018.

Leggi anche:  Mario Draghi: Chi è, età, moglie, figli e vita privata

Quel giorno c’è stato il matrimonio. Se avessi firmato il certificato in un giorno diverso, avrei commesso un reato grave. Il matrimonio ha avuto luogo il 19 maggio». Meghan colpita e forse anche affondata, se non che l’ex attrice ha mille risorse.

Si era già resa conto di aver fatto un passo falso e nei giorni scorsi è emersa la notizia di una sua donazione a un ente benefico inglese che combatte contro il razzismo. Un tempismo fin troppo perfetto per non pensare a un tentativo di arginare le polemiche sulle nozze segrete. Intanto la regina Elisabetta sta a guardare ma, oltre alle amarezze che le vengono causate dai duchi, in privato le è toccato bacchettare il nipote Peter, primogenito di sua figlia Anna.

Leggi anche:  Gene Gnocchi chi è, dove e quando è nato, età, moglie, figli, vita privata, vero nome e dove abita

Il 43enne, che l’anno scorso ha divorziato dalla moglie Autumn, è stato chiamato dalla polizia perché in barba alle norme anti Covid ha guidato per oltre 700 km per raggiungere la sua nuova fiamma, Lindsay Wallace, sposata e con due figli. La sovrana si è molto irritata.

Ma è niente rispetto alla preoccupazione per il figlio Andrea che rischia di restare coinvolto nelle nuove accuse rivolte a Ghislai-ne Maxwell, legata a Jeffrey Epstein, suicida in carcere dove era finito per abusi su minori.