Ylenia Carrisi ‘fotografata in Italia’: in foto la figlia di Al Bano a Venezia

La storia la conosciamo tutti, Ylenia Carrisi la figlia di Albano è sparita ormai da tantissimi anni figo anche se, alcune foto la ritraggono come se fosse ancora viva.

Non abbiamo nessun dubbio che tutta la famiglia Carrisi sia nei cuori e molti italiani. L’intera famiglia crea un immenso interesse verso il pubblico che, ogni volta che appaiono in televisione o sui social si prende sempre spunto per parlare e la loro vita privata vivo e questo devi far riflettere.

La famiglia di Albano, è composta da molte persone visto i molti figli che ha avuto scheda Romina Power che da Loredana Lecciso. La famiglia molto unita Ed insieme hanno vissuto molte gioie ma anche dolori immensi Uno su tutti, la scomparsa di Ylenia Carrisi. La figlia di Albano e Romina Power ha fatto perdere le sue tracce da tantissimi anni e ancora oggi genitori non sembrano credere alla sua morte.

Leggi anche:  Soon-Yi Previn la moglie di Woody Allen

Il caso di Ylenia Carrisi ancora adesso uno dei misteri più lungimiranti e che attira a sé l’interesse dell’opinione pubblica. In tutti questi anni Romina Power e Albano hanno seguito tutte le tracce che periodicamente si accendono su di lei.

In tutti questi anni sono state tantissime le segnalazioni arrivate le forze dell’ordine E addirittura a casa Carrisi sigla molte di queste, La maggior parte ha portato a nessun riscontro concreto.

La segnalazione che ha fatto più discutere è stata quella fatto da una giornalista, la quale aveva segnalato la confidenza di un suo amico che aveva avvistato Ylenia Carrisi in Italia in una stazione nei pressi di Venezia.

La segnalazione era anche stata corredata da una foto, ma ancora oggi sembra non aver portato a nessuna svolta nel caso. Ylenia è veramente tornata in Italia?

Le altre teorie sulla scomparsa di Ylenia

Leggi anche:  Anna Tatangelo avrà un altro figlio? La risposta spiazza tutti

L’avvistamento a Venezia è solo uno delle tante teorie fatte negli anni su dove possa essere oggi Ylenia, sempre che sia ancora viva.

Alcune segnalazioni arrivarono da un convento di Suore in Asia, affermando che Ylenia si trovasse li. Altri dissero che la figlia di Albano e Romina si trovava negli Emirati Arabi, sposa di uno sceicco. Altri ancora parlano della scelta di una vita nomade dopo aver frequentato cattive compagnie.

Tuttavia queste rimangono ad oggi solo speculazioni, nella speranza di poter vedere un giorno la famiglia Carrisi riunirsi al completo.

Durante gli studi inizia ad avere l’idea di viaggiare per il mondo con nient’altro che uno zaino e il suo diario. Decide di prendersi una pausa dagli studi e di tornare in Italia dove vende tutte le sue cose per pagarsi il viaggio. 

È iniziato in Sud America. Dopo aver trascorso alcuni mesi in Belize, ha deciso di partire il giorno dopo il Natale 1993 in autobus per New Orleans, in Louisiana . Suo fratello Yari, anche lui un viaggiatore esperto, aveva deciso di fare una sorpresa alla sorella visitandola quel Natale. È arrivata un piovoso 27 dicembre nella città di Hopkins (Belize), andando porta a porta a cercarla, solo per sentirsi dire che il giorno prima aveva preso un autobus per il Messico.

Carrisi è stato visto l’ultima volta nella zona del quartiere francese di New Orleans qualche volta nel mese. Gli sforzi della polizia per trovarla non hanno prodotto risultati. Al momento della sua scomparsa, Carrisi soggiornava all’Hotel LeDale con il musicista afroamericano Alexander Masakela, di vent’anni più grande. Masakela è stato arrestato il 31 gennaio con un’accusa non correlata, ma alla fine è stato rilasciato per mancanza di prove per collegarlo alla scomparsa di Carrisi. 

Leggi anche:  Luca Barbarossa e Ingrid Salvat: Margot, Valerio e Flavio chi sono i figli e dove abitano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *