Skip to content

Avete mai visto la moglie di Woody Allen? Età, figli e vita privata

Chi ama il cinema non può non amare Woody Allen. Il suo humor cerebrale ha conquistato negli anni pubblico e critica, con film spesso incentrati su crisi esistenziale che hanno da sempre messo in risalto le passioni del regista: dalla letteratura alla filosofia, dalla psicoanalisi alla musica jazz, dal cinema europeo alla sua amata Ney Work. Nella sua carriera ha vinto quattro premi Oscar  – uno per la regia di Io e Annie e tre per la sceneggiatura (Io e AnnieHannah e le sue sorelleMidnight in Paris). Ma chi è la donna che ha conquistato il suo cuore? Scopriamolo subito!

 

 

Chi è la moglie di Woody Allen?

Il regista Woody Allen è sposato dal 1997 con l’attrice sudcoreana Soon-Yi Previn. Si sono sposati il 22 dicembre 1997 a Venezia, nella cornice di Palazzo Cavalli-Franchetti, con una cerimonia molto privata – c’erano solo quattro invitati tra cui la sorella, la nipote e il cognato del regista – celebrata dall’allora sindaco Massimo Cacciari.

 

 

Nel maggio del 1990 hanno adottato Bechet Dumain Allen, di origine cinese, mentre nell’ottobre del 2000 hanno adottato Manzie Tio Allen, nata sei mesi prima nello Stato del Texas, da genitori coreani. I loro nomi sono stati decisi dallo stesso Woody Allen, che ha così colto la possibilità di omaggiare due dei suoi jazzisti preferiti: Sidney Bechet e Manzie Johnson.

 

 

Leggi anche:  Patty Pravo chi è? Età, carriera, marito, figli, compagno e vita privata

Soon-Yi Previn è la figlia adottiva di André Previn e Mia Farrow, l’ex compagna del regista. I due si separano nel 1992, dopo che l’attrice scoprì alcune fotografie pornografiche di sua figlia scattate da Allen nel mese di gennaio dello stesso anno. Dopo questa scoperta, Allen disse di amare Soon-Yi e di volerla sposare, mai poi cambiò idea e chiese alla Farrow di sposarlo. L’attrice rifiutò, e Allen decise di andarsene di casa con Soon-Yi.Woody Allen si è sposato altre due volte: una nel 1956 con la studentessa di filosofia Harlene Susan Rosen, l’altra nel 1966 ‘attrice e comica Louise Lasser.

 

 

Il regista Woody Allen (62 anni) e la sua nuova moglie, Soon-Yi Previn (27) hanno trascorso il Natale al Ritz Hotel, dopo essersi sposati segretamente a Venezia il 23 dicembre. Il coreano Soon-Yi è uno dei figli avio adottati dell’ex moglie di Allen, Mia Farrow (52 anni), che ha divorziato dal regista nel 1992 quando ha scoperto le foto del nudo Soon-Yi, scattate da Allen.Lesley Dart, portavoce di Allen, ha detto che gli sposi avevano deciso di sposarsi sei anni fa a Venezia, una città molto significativa per loro. Il sindaco di Venezia, Massimo Cacciari, ha sposato gli sposi in una cerimonia intima tenutasi a Palazzo Cavalli, vicinissimo a Ponte Rialto sul Canal Grande.

 

Li ho sposati alle cinque di martedì pomeriggio, erano vestiti molto semplicemente e c’erano solo tre testimoni, ha ammesso Cacciari. Dopo la cerimonia, un funzionario comunale ha regalato agli sposi un vaso di vetro di Murano decorato con l’immagine del teatro dell’opera veneziano La Fenice, perché Woody Allen è stato il leader di una campagna per la ricostruzione di questa stanza, andata a fuoco nel 1996.

Leggi anche:  “Eri uno dei più grandi di sempre”. Lutto nel cinema, un pezzo di storia che se ne va

 

Il pomeriggio di martedì 23, Allen e sua moglie sono stati girati dalla televisione italiana mentre salivano su una gondola in piazza San Marco a Venezia. Mentre Soon-Yi e suo marito si baciavano in vista dei cameramen, Allen disse: Sono felice di essere a Venezia e non dirò nient’altro. I mariti hanno trascorso la notte nel famoso hotel Gritti nel centro di Venezia. Al più tardi mercoledì sono volati a Parigi con il jet privato Gulfstream.

 

A Venezia, Allen debuttò nel dicembre 1996 il suo film All Say I Love You, in una serata di gala a beneficio della ricostruzione del teatro La Fenice – inaugurato nel 1792 – che sarà restaurato al costo di 55 milioni di dollari. Anche il giro in gondola attraverso Venezia ha un significato speciale, poiché i mariti hanno girato una scena simile per il documentario di Allen del 1997 sul documentario di vita di Allen Wild man blues, presentato in anteprima al Venice Film Festival.In riconoscimento di Allen per la sua campagna per la ricostruzione del teatro La Fenice, lo scorso agosto le autorità del Festival del Cinema hanno aperto la mostra con il suo ultimo film , Deconstructing Harry, che non ha partecipato al concorso.

Leggi anche:  La disperazione di Emilio Fede: “Prendo 8mila euro al mese ma non mi bastano”

 

Scandals Questo è il terzo matrimonio della famosa regista americana, che è stata sposata con le attrici Harlene Rosen e Louise Lasser negli anni ’60.Dopo una lunga relazione con Diane Keaton, Allen ha iniziato nel 1980 una relazione con Mia Farrow, che è durata più di dieci anni ed è finita in tribunale quando ha scoperto la storia d’amore tra Soon-Yi e Allen.Farrow e Allen non hanno mai vissuto insieme : ognuno viveva nella propria casa. Mia ha trovato nell’appartamento di Allen una serie di foto di Soon-Yi Previn – figlia adottiva del suo precedente matrimonio con il musicista André Previn – nuda e in pose erotiche. Allen rifiutò di rompere la sua storia d’amore con Soon-Yi.

 

Poi, la Divisione d’Appello della Corte Suprema dello Stato di Albany, nel maggio 1994, consegnò la custodia definitiva dei minori Moses (17), Dylan (9) e Satchel (7) a Mia Farrow.Durante il processo, Farrow accusò Allen di aver abusato sessualmente di Dylan, una denuncia che fu respinto dal padre e non possette mai essere testato in tribunale. Il processo ebbe un’ampia copertura giornalistica e Farrow scrisse un libro, Love and Betrayal, la storia di Mia Farrow, dando la sua versione dei fatti. Allen ha promesso di girare un film al riguardo, una minaccia che finora non è riuscito a soddisfare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *