Skip to content

Pressione alta: ecco i valori da non sottovalutare

Introduzione

Cos’è la pressione sanguigna?

La pressione sanguigna è la forza del tuo sangue mentre spingi contro le pareti delle arterie. Ogni volta che il tuo cuore batte, pompa sangue nelle arterie. La pressione sanguigna è più alta quando il tuo cuore batte, pompando sangue. Questa è chiamata pressione sistolica. Quando il tuo cuore è a riposo, tra un battito e l’altro, la pressione sanguigna diminuisce. Questa è chiamata pressione diastolica.

La tua lettura della pressione sanguigna usa questi due numeri. Tipicamente, il numero diastolico viene posizionato prima o sopra la figura diastolica. Ad esempio, 120/80 significa una pressione sistolica di 120 e una pressione diastolica di 80.

Come viene diagnosticata l’ipertensione?

L’ipertensione non ha sintomi. Pertanto, l’unico modo per scoprire se hai l’ipertensione è attraverso controlli regolari quando visiti il tuo operatore sanitario. Il tuo fornitore utilizzerà un misuratore, uno stetoscopio o un sensore elettronico e un polsino per la pressione sanguigna e prenderà due o più misurazioni in diversi appuntamenti medici prima di effettuare una diagnosi.

Categoria pressione sanguigna Pressione sanguigna sistolica Pressione sanguigna diastolica
normale Meno di 120 e Meno di 80
Ipertensione (senza altri fattori di rischio cardiaco) 140 anni o più o 90 anni o più
Ipertensione (con altri fattori di rischio cardiaco, secondo alcuni fornitori) 130 anni o più o 80 anni o più
Pressione sanguigna pericolosamente alta – Consultare immediatamente un medico 180 anni o più e 120 anni o più

Per bambini e adolescenti, il medico confronta la lettura della pressione sanguigna con ciò che è normale per gli altri bambini che hanno la stessa età, altezza e sesso.

Quali sono i diversi tipi di ipertensione?

Esistono due tipi principali di ipertensione: primaria e secondaria.

  • Primario o essenziale: È il tipo più comune di ipertensione. Di solito si sviluppa nel tempo man mano che invecchia
  • Secondario: È causato da un’altra condizione medica o dall’uso di alcuni medicinali. Di solito migliora quando la causa viene trattata o quando smette di assumere i medicinali che la causano

Perché devo preoccuparmi dell’ipertensione?

Quando la pressione sanguigna rimane alta per molto tempo, fa pompare il cuore più forte e lavorare troppo duramente, il che può causare seri problemi di salute, come infarto, ictus, insufficienza cardiaca e insufficienza renale.

Quali sono i trattamenti per l’ipertensione?

I trattamenti per l’ipertensione includono cambiamenti nello stile di vita salutari per il cuore e farmaci.

Il tuo operatore sanitario funzionerà con te per un piano di trattamento. Può includere solo cambiamenti nello stile di vita. Questi cambiamenti, come l’alimentazione sana per il cuore e l’esercizio fisico, possono essere molto efficaci. Tuttavia, a volte i cambiamenti non controllano o abbassano l’ipertensione. Se ciò accade, potrebbe essere necessario assumere farmaci. Esistono diversi tipi di farmaci per la pressione sanguigna. Alcune persone devono prendere più di un tipo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *