Barbara Alberti: chi è, marito, figli, età, lavoro, carriera e vita privata

di | Maggio 18, 2021

Barbara Alberti nasce in Umbria, esattamente a Umbertide, e del segno zodiacale dell'Ariete. In età adolescenziale si trasferisce a Roma, nutre un profondo odio per la capitale ma, è proprio qui che si laurea in filosofia. Appassionata alla scrittura attualmente ha pubblicato 36 libri con ben più di 26 sceneggiature, tra i più celebri  “Memorie malvagie" e “Vangelo secondo Maria". A portare alla ribalta e scoprire il tuo vero talento è stato Vittorio Sereni, anche se dobbiamo dire che la tua prima pubblicazione è dovuta grazie a Cesare de Michelis, che a differenza degli altri, dopo tantissimi rifiuti, decise di pubblicare '' memoria selvaggi''. Barbara Alberti sarà questa sera ospite nella trasmissione condotta da Amadeus I soliti ignoti - il ritorno.

Leggi anche:  Albano Carrisi: chi sono i figli di Romina Power e Loredana Lecciso

Barbara Alberti, marito e figli

La Barbara Alberti è convolato a nozze con Amedeo Pagani un grandissimo sceneggiatore e produttore da allora amore sono nati i tuoi figli: Malcom Pagani, che attualmente svolge la professione di giornalista, Gloria Samuela Pagani.

Barbara Alberti, la litigata con Sgarbi

Tutti ricordano il litigio avuto in televisione con Vittorio Sgarbi, nel 2013. I due, ospiti di Agorà estate per parlare di crisi e matrimoni, hanno furiosamente litigato mettendo in difficoltà lo stesso conduttore, Giovanni Anversa. Ad accendere la miccia fu Sgarbi con un assunto sul fatto che "l'uomo è vittima della donna". Il critico d'arte diede alla scrittrice della "vecchia befana" e "ruffiana di corte". Da qui il botta e risposta tra i due che culminò con l'uscita dallo studio della scrittrice.

Leggi anche:  Doc-Nelle tue mani 2, tantissimi colpi di scena: Luca Argentero empatico, sensibile, comprensivo e umano

Barbara Alberti, il Grande Fratello Vip

Nel 2020 ha partecipato come concorrente al GrandeFratello Vip 2020, condotto da Alfonso Signorini ma si è ritirata ben presto per motivi personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *