Skip to content

Barbara Alberti: chi è, marito, figli, età, lavoro, carriera e vita privata

Barbara Alberti nasce in Umbria, esattamente a Umbertide, e del segno zodiacale dell’Ariete. In età adolescenziale si trasferisce a Roma, nutre un profondo odio per la capitale ma, è proprio qui che si laurea in filosofia. Appassionata alla scrittura attualmente ha pubblicato 36 libri con ben più di 26 sceneggiature, tra i più celebri  “Memorie malvagie” e “Vangelo secondo Maria”. A portare alla ribalta e scoprire il tuo vero talento è stato Vittorio Sereni, anche se dobbiamo dire che la tua prima pubblicazione è dovuta grazie a Cesare de Michelis, che a differenza degli altri, dopo tantissimi rifiuti, decise di pubblicare ” memoria selvaggi”. Barbara Alberti sarà questa sera ospite nella trasmissione condotta da Amadeus I soliti ignoti – il ritorno.

Leggi anche:  Elisabetta Gregoraci cercherà il vero amore a Uomini e Donne?

Barbara Alberti, marito e figli

La Barbara Alberti è convolato a nozze con Amedeo Pagani un grandissimo sceneggiatore e produttore da allora amore sono nati i tuoi figli: Malcom Pagani, che attualmente svolge la professione di giornalista, Gloria Samuela Pagani.

Barbara Alberti, la litigata con Sgarbi

Tutti ricordano il litigio avuto in televisione con Vittorio Sgarbi, nel 2013. I due, ospiti di Agorà estate per parlare di crisi e matrimoni, hanno furiosamente litigato mettendo in difficoltà lo stesso conduttore, Giovanni Anversa. Ad accendere la miccia fu Sgarbi con un assunto sul fatto che “l’uomo è vittima della donna”. Il critico d’arte diede alla scrittrice della “vecchia befana” e “ruffiana di corte”. Da qui il botta e risposta tra i due che culminò con l’uscita dallo studio della scrittrice.

Leggi anche:  La disperazione di Emilio Fede: “Prendo 8mila euro al mese ma non mi bastano”

Barbara Alberti, il Grande Fratello Vip

Nel 2020 ha partecipato come concorrente al GrandeFratello Vip 2020, condotto da Alfonso Signorini ma si è ritirata ben presto per motivi personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *