Skip to content

Anziana conserva 100mila euro in contanti in casa: derubata nella notte, non si è accorta di nulla

Aveva ritirato in banca centomila euro in contanti, i risparmi di una vita, e se li era portati a casa. La donna, 82 anni, era convinta che sarebbero stati più al sicuro nell’armadio della sua casa nel quartiere romano di Torre Angela, ma al risveglio ha subito un duro colpo: il suo tesoro è stato rubato.

Del furto, avvenuto nella notte, dà notizia Marco De Risi sul Messaggero. L’anziana non si è accorta di nulla, salvo notare la casa in disordine appena sveglia. Così è andata a controllare l’armadio e ha scoperto l’ammanco. La donna ha così chiamato la polizia denunciando l’accaduto ed è stata raggiunta in casa dagli agenti, che hanno ritenuto opportuno anche l’intervento del 118 considerato il forte stato di stress in cui si trovava.

Leggi anche:  Tragedia al rally. L’auto fuori controllo finisce sul pubblico: spettatori morti e soccorsi sul posto

Tra le ipotesi è stato escluso che la vittima del maxi-furto possa essere stata narcotizzata, poiché non presentava i classici sintomi di un addormentamento indotto. Più probabile che i ladri abbiano fatto ben attenzione a non fare rumore e si siano mossi grazie all’aiuto di piccole torce.

Recuperare la refurtiva del furto sarà difficile, ma gli uomini del commissariato Casilino hanno preso a cuore la vicenda dell’anziana e stanno lavorando ininterrottamente per provare a restituirle i suoi risparmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *