Spettacolo e Tv

Matteo Fioravanti ha fatto la sua scelta e si chiama Noemi Baratto

Matteo Fioravanti ha fatto la sua scelta e si chiama Noemi Baratto! Così si è formata l’ultima coppia, in ordine di tempo, del trono classico di Uomini e Donne. Inaspettatamente, Matteo si è portato via la corteggiatrice napoletana tutta ricci. Sembra che la coppia faccia già sul serio, dato che Matteo ha subito portato Noemi nel residence dove alloggiava e proprio in quell’occasione ha fatto le presentazioni ufficiali alla mamma, che da subito è stata entusiasta della scelta. Lei, naturalmente, non ha perso occasione di ricambiare e ha subito portato Matteo nella sua meravigliosa città . Per le vie di Napoli, i due hanno avuto occasione di scoprirsi al meglio e di legarsi sempre di più. Per Matteo, dopo un’infanzia difficile nelle case popolari e una vita non agiata con in più, l’abbandono forzato del gioco del calcio, questo è un nuovo inizio di tutto e grazie a Noemi, la sua vita sarà più dolce e piena di nuovi progetti, da costruire insieme giorno dopo giorno, un passo dopo l’altro.

Leggi anche:  Cristina Chiabotto e il marito Marco Roscio, l'amore per la famiglia è assoluto

COLPO DI FULMINE LX
L’amore può esse-re un problema? A volte sì, scherzosamente s’intende. Proprio con questo termine, Matteo ha identificato colei che gli ha stravolto la vita: “Sei tu il mio problema’ ebbene sì sei stata il mio proble-. ma sin dalla prima volta che ti ho visto seduta in studio…” ha scritto su Instagram. “Da lì è cambiato tutto. Ecco voglio dirti che il 10/10/2021 ho promesso a me stesso che mi prenderò cura di te ogni santo giorno” ha proseguito il Ironista. lasciando intendere un profondo coinvolgimento, verso questa giovane e bellissima parrucchiera partenopea, che sembra averlo rapito dal primo istante. Come per tutti gli amori appena nati è difficile fare dei pronostìci ma sicuramente sono partiti bene in quanto molto decidi l’uno per l’altra.

Leggi anche:  Samuel Peron adesso con Sabrina Salerno fanno scintille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *