Antonella Clerici si prende le sue rivincite in Tv

Se sono tornata ad avere successo in televisione è perché ho finalmente imparato a essere felice nella vita. Perché sono riuscita a trovare la mia serenità, il mio equilibrio». È così: Antonella Clerici si è ripresa tutto.

Si è ripresa il suo ruolo sul piccolo schermo, di cui è tornata a essere una delle grandi regine. Lo ha fatto prima con È sempre mezzogiorno, il programma che ha sostituito La prova del cuoco: una trasmissione che lei stessa aveva lasciato ma che, senza di lei, era stata chiusa per i bassi ascolti.

E lo ha fatto anche con The Voice Senior, che, dopo essere stata la trasmissione rivelazione della scorsa stagione televisiva, è appena tornata in onda con la seconda edizione. «Sì, adesso sono felice, è un bel momento, non potrei chiedere di più», mi dice Antonella. «Però non è stato facile arrivare fino a qui».

Sì, perché se oggi la Clerici può dire di essersi presa la sua rivincita lo ha fatto dopo avere attraversato momento duri, di crisi: professionali e personali. «In passato per tanti, troppi anni ho dato priorità al lavoro, prendendo mille impegni e rinunciando a godermi appieno la mia vita lontano dalle telecamere», ci ha infatti confessato Antonella.

«Facendo così sono riuscita a raggiungere traguardi professionali straordinari, importantissimi. Però tutto questo ha avuto un prezzo. Un prezzo altissimo. A un certo punto mi sono sentita soffocare. Avevo la sensazione di non riuscire più a gestire la mia vita, che fossero gli altri a  farlo al posto mio. Ero diventata arida, non sopportavo più niente. E così ho lasciato La prova del cuoco e ho cambiato vita».

Leggi anche:  Sandra Milo: «I 20enni mi scrivono che vorrebbero stare con me

E il cambiamento, per Antonella, è stato totale. Perché non ha lasciato solo il suo programma del cuore, La prova del cuoco appunto. Ma ha abbandonato anche Roma, la città dove stava da oltre venti anni, per andare a vivere in una casa nel bosco, nelle campagne piemontesi, con il suo compagno, l’imprenditore Vittorio Garrone, e con Maelle, la figlia che ha avuto dal suo ex compagno Eddy Martens.

Una nuova vita, una scommessa che oggi, con il senno di poi, per Antonella è stata vincente sotto tutti i punti di vista. Ma che all’inizio le è costata cara. Soprattutto a livello professionale. Dopo avere abbandonato La prova del cuoco, infatti, per un anno la Clerici è stata “fatta fuori” quasi del tutto dalla TV. Un allontanamento che lei stessa, allora, aveva definito “fatto in maniera ingiusta, brusca e senza motivazioni”. E che la aveva fatta soffrire.

Enormemente. Basta pensare alle lacrime che allora Antonella versò in TV quando, intervistata da Silvia Toffanin a Verissimo, ammise, con la sua solita sincerità, che “Sì, le mancava la TV”. E anche a Dipiù, allora, aveva detto: «Quando sono stata esclusa dai programmi della Rai per la nuova stagione televisiva ci sono rimasta molto male. Quando ho lasciato La prova del cuoco ero pronta a condurre altri programmi in prima serata. Invece sono state fatte scelte diverse, che rispetto, per carità, ma che mi hanno fatto soffrire».

Leggi anche:  Britney Spears il matrimonio con scenografie sontuose, un cocchio da principessa, pochissimi invitati e persino l’irruzione dell’ex marito

Anche nei momenti professionali più duri, però, Antonella ha sempre potuto contare sull’effetto dei suoi cari. Si è dedicata alla sua famiglia, ha avuto il tempo di ritrovare se stessa, di fare il pieno di nuove energie. Di riflettere sugli errori del passato e di capire che cosa volesse davvero fare della sua vita. E così quando, l’anno scorso, la televisione è tornata a cercarla, per affidarle di nuovo il posto che meritava, Antonella si è fatta trovare pronta. È riuscita a dare, di nuovo, il massimo.

E i risultati sono arrivati: prima con È sempre mezzogiorno e poi con The Voice Senior. «Nel lavoro ho imparato a scremare, a fare solo l’essenziale, senza farmi sopraffare, senza avere la frenesia di dire sempre “sì”», dice Antonella. «Ora che ho una vita personale non ci voglio rinunciare per nulla al mondo. Faccio poche cose, giuste, facendole bene e vedo che questo atteggiamento premia. E quando arrivo a casa sono piena di energia per le persone che amo».

Già: le persone che ama. Sua figlia Maelle, prima di tutto. E poi Vittorio, l’amore della sua vita. «Adesso so con certezza che ho fatto bene a decidere di trasferirmi ad Arquata Scrivia con Maelle», ha detto Antonella. «Maelle è felice come lo sono io. Ci siamo integrate perfettamente, siamo entrambe più serene. Viviamo la serenità di una famiglia unita in cui sono compresi anche i nostri cani, Pepper, Simba e Argo.

Leggi anche:  Emanuela Orlandi, il fratello: “Siamo a una svolta: ho elementi decisivi ma Vaticano non ci ascolta”

Non ho mai amato la mondanità: sto già sotto i riflettori per lavoro, il resto del tempo preferisco stare tranquilla, tra i miei affetti. In campagna ho trovato la mia dimensione e questo influisce, positivamente, anche sul lavoro».

Insomma: oggi Antonella è una donna felice e appagata sotto tutti i punti di vista. E il merito, senza dubbio, è anche di Vittorio, l’uomo con cui vive un amore da favola. Un amore cui sembrano ormai mancare solo le nozze.

«Vittorio è un uomo speciale, che mi fa sentire sempre protetta. Se ho un problema, lui me lo risolve senza che abbia bisogno di chiederlo», ha detto Antonella Clerici. «Il matrimonio? Ci stiamo pensando, mi piace l’idea, perché se ho una certezza è che starò con lui per tutta la vita. Ma ora, per me, c’è qualcosa di ancora più importante: non perdere il mio equilibrio e continuare a dare alle persone che amo tutto il tempo e le attenzioni che meritano, senza farmi sopraffare dal resto. Mai più».

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 Newsitaliane -