Ligabue il rocker beccato in giro a fare shopping

Ok, per adesso vanno di moda i giovanissimi Màneskin, freschi anche di vittoria come miglior gruppo rock alle premiazioni europee di Mtv. Ma attenzione che in Italia i punti di riferimento del rock continuano a essere due: uno è Vasco Rossi (che ha appena pubblicato il suo disco nuovo), l’altro, ovviamente, è Luciano Ligabue.

Il rocker di Correggio è tornato protagonista con È andata così, una docuserie disponibile online sulla piattaforma RaiPlay che racconta (con la partecipazione di Stefano Accorsi, che aveva prestato il suo volto al protagonista di Radio Freccia, primo film di Ligabue regista) i trent’anni della carriera irripetibile del cantante di Certe notti e Urlando contro
il cielo. Un racconto pieno di aneddoti interessanti che fa luce sia sugli aspetti pròfessionali che quelli privati di Ligabue.

Leggi anche:  Sandra Milo: «I 20enni mi scrivono che vorrebbero stare con me

Questo è un periodo molto particolare, peraltro, per l’artista, come se stesse ricaricando le batterie in vista di un evento attesissimo che lo vedrà protagonista l’anno prossimo, il 4 giugno, all'Arena, nell'arca del campovolo di Reggio Emilia: 103.195 posti andati tutti, naturalmente, esauriti.

Insomma, Ligabue è pronto ancora una volta a far sognare (e a far saltare, e a far cantare...) i suoi tantissimi seguaci, che comprano e ascoltano i suoi dischi con affetto, passione e dedizione da tre decenni.

Pronto a far “ballare sul mondo” i suoi fan Lui, intanto, si concede un po’ di relax andando a fare shopping in compagnia della moglie Barbara Pozzo. Anche se, a giudicare dal suo sguardo non troppo convinto, Ligabue non dà l’impressione di essere a suo agio.

Leggi anche:  Chiara Ferragni in topless su Instagram: due ciliege a coprire il seno. E Fedez risponde così

Butta un occhio sulla parete piena di scarpe sportive, ma lui è sempre stato tipo da stivali in pelle, pare impossibile immaginarlo con un altro tipo di look. Comunque sia, Luciano si fa vedere ancora una volta in gran forma, con un fisico asciutto e pronto a scattare: la verità è che non vede l'ora di riprendere in mano la chitarra e incitare, come solo lui sa fare, il pubblico a “ballare sul mondo”. Il prossimo giugno ci sarà da divertirsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.