Meghan markle Samantha, la sorella della duchessa l'ha querelata per l'intervista rilasciata a Oprah Winfrey

Un nuovo capitolo della faida tra Meghan, duchessa di Sussex, e il clan dei Markle capeggiato dalla sorellastra Samantha è pronto a ravvivare un campo di battaglia infuocato dal 2018, anno del matrimonio reale dell'ex attrice con il principe Harry.

Fomentato da recriminazioni e interviste al veleno, il rapporto tra Meghan e la figlia di primo letto di suo padre Thomas pare sia arrivato a un punto di non ritorno. Samantha Markle, 57 anni, come riportato dal sito www.tmz. com, ha fatto causa alla sorella minore per diffamazione e ha chiesto un risarcimento per danni e spese legali di 75 mila dollari.

Il motivo: nell'intervista televisiva che i Sussex hanno rilasciato a marzo 2021 a Oprah Winfrey, Meghan avrebbe detto solo bugie. In quell'occasione i due transfughi americani avevano lanciato frecciate alla famiglia del principe corrodendo parecchi legami, senza omettere le mancanze che il parentado paterno della duchessa avrebbe avuto nei suoi confronti quando era giovane. E qui si innesta la querela della sorellastra di Meghan.

Leggi anche:  La storia di Ron: è sposato? Ha una moglie? ha un compagno? Ha dei figli?

Nei passaggi chiave pubblicati anche da Page Six, Samantha di lei dice che è creatrice di «storie dannose» e false, studiate a tavolino per incrementare conto in banca e popolarità. La Markle si riferisce ai momenti dell'intervista in cui Meghan si definiva «figlia unica», cancellando con un colpo di spugna lei e l'altro fratellastro, Thomas Jr., aggiungendo, in quell'occasione, di essere stata costretta a lavorare sin dall'adolescenza per pagarsi studi e corsi di recitazione, visto che la situazione economica della famiglia non le permetteva alcun sostegno.

Samantha però non ci sta. Non è vero, si legge nelle motivazioni del ricorso, che si è fatta da sola: è stato il padre di entrambe, Thomas, oggi 77 anni, a finanziarle ogni cosa. «Ci ha cancellati», sostiene Samantha, «così che non potessimo interferire con la favoletta di sé che racconta al mondo». Falso, aggiunge, che non si frequentano da quasi 20 anni. «Esistono foto e prove della nostra relazione fino al 2018, anche se lei nega».

Leggi anche:  Chi è Ginevra Lamborghini sorella di Elettra? Età, lavoro, fidanzato

La reazione di Samantha non sorprende: aveva già ribadito le sue ragioni nella prima parte dell'autobiografia Diario della sorella di una principessa ambiziosa, pubblicato nel 2021. Nel libro Samantha racconta la sua malattia, la sclerosi multipla, i rapporti con Doria Ra- gland (seconda moglie di Thomas Markle e amatissima madre di Meghan) e non manca di rimarcare l'opportunistica, secondo lei, ascesa sociale della sorella iniziata al liceo, scuola privata dalla retta proibitiva pagata da papà Thomas, all'epoca più che benestante direttore della fotografia a Hollywood. Samantha va risarcita, conclude il documento, perché ha subito danni economici a causa delle bugie della duchessa, molte delle quali si ritrovano nella biografia dei Sussex, Finding Freedom.

Leggi anche:  Conoscete chi è Paola Ferrari: età, carriera, chi è il marito, Instagram, oggi, figli, foto

Ma come hanno reagito Harry e sua moglie a questo attacco? Con indifferenza: l'avvocato di Meghan Michael Klump, sempre a Page Six, ha detto che «la causa è assurda, conferma uno schema di comportamento disturbato e non avrà attenzione». Nessuno spazio, insomma, per una riconciliazione. La guerra continua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.