Schianto mortale sull’A14 tra San Severo e Foggia. Muoiono padre e figlia: tornavano a casa da Milano

3
Padre e figlia sono morti in un incidente stradale avvenuto lungo l’Autostrada A14 tra San Severo e Foggia. Il 56enne Vito Nicola Petrelli e la figlia Erica, 26 anni, stavano rientrando in Puglia da Milano.

Sono padre e figlia le vittime del drammatico incidente avvenuto nella notte tra venerdì e sabato scorsi lungo l'Autostrada A14 tra San Severo e Foggia. Il 56enne Vito Nicola Petrelli e la figlia Erica, 26 anni, stavano tornando a casa da Milano quando la loro auto è finita fuori strada: uno schianto fatale per i due. La giovane, che lavorava come insegnante, è morta sul colpo mentre il padre è deceduto mentre veniva portato in ospedale a Foggia in ambulanza.

Leggi anche:  Chi è Nancy Pelosi e perché la sua eventuale visita a Taiwan genera conflitto tra Stati Uniti e Cina?

La dinamica dell'incidente sul quale stanno indagando gli agenti della polizia stradale è ancora da ricostruire: stando a quanto si apprende sembra infatti che la vettura sulla quale viaggiavano padre e figlia, una Fiat Panda, sia finita fuori strada dopo il tamponamento con una Maserati che viaggiava nella stessa direzione. I motivi dello scontro, avvenuto all’altezza del casello di San Severo, in direzione Bari. non sono però chiari.

I due erano originari di Francavilla, ma residenti a Cassano delle Murge. Erica lavorava a Milano come insegnante, ed è proprio dal capoluogo lombardo che stavano rientrando in Puglia. Sul posto subito dopo l'incidente sono intervenuti i vigili del fuoco insieme ai mezzi di soccorso e alle forze dell'ordine. Per la giovane donna non c’è stato nulla da fare e ne è stato dichiarato il decesso sul posto, mentre il padre ha perso la vita mentre veniva trasportato all’ospedale Riuniti di Foggia. I funerali di entrambi verranno celebrato martedì 28 giugno alle ore 16.

Leggi anche:  Giulia e Alessia Pisanu: l'ultima telefonata al padre e i sensi di colpa del genitore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.