Spettacolo e Tv

Corinne Clery chi è: età, marito, fidanzato, chi è il figlio Alexandre, vita privata e Tv

Rimanici aggiornato seguici anche su Facebook

Lei quando non lavora nella sua casa di campagna. Vivendo in una casa un po’ isolata ha sempre espresso di avere un po’ di timore. Corinne per difendersi dai malintenzionati, è una casa come un Fortino, piena di telecamere antifurto e grate E come se non bastasse possiede una pistola al peperoncino.

Corinne Clery è una delle attrici più conosciute e amate del panorama cinematografico italiano e internazionale. Grazie al suo fascino, alla sua bellezza e al suo talento, ha conquistato il cuore di migliaia di persone che la seguono con affetto da anni. Esordio nel cinema è arrivato nel 1979 quando conquistò James Bond. Appena quindicenne ha avuto un bruttissimo incidente quando per colpa di un suo fidanzato quasi perse la vista a causa di un petardo. Il suo primo matrimonio avvenne poco dopo la maggiore età nel quale ha avuto il primo figlio Alexandre. Secondo matrimonio la vede sposare Beppe Ercole ma anche Sophie Purtroppo nel 2010.

Chi è Corinne Cléry: età e carriera dell’attrice francese

Corinne Cléry, pseudonimo di Corinne Piccolo, è nata a Parigi il 23 marzo 1950. L’esordio come attrice avviene già a 17 anni, ma il suo primo film è di genere erotico, Histoire d’O (1975). L’anno successivo recita in Natale in casa d’appuntamento di Armando Nannuzzi ed è diretta da Sergio Corbucci nel 1976 in Bluff – Storie di truffe e di imbroglioni. La sua più famosa interpretazione è quella della Bond girl in Moonraker – Operazione spazio (1979), quarta pellicola dedicata a James Bond nei cui panni c’era l’attore inglese Roger Moore. La seconda parte della sua carriera si è svolta interamente in Italia, soprattutto in televisione. Prende parte ad alcuni dei talent e reality show più famosi del nostro Paese come Ballando con le stelle (2009), Pechino Express (2013) e Grande Fratello Vip (2017).

Leggi anche:  Claudio Rego chi è il marito di Donatella Rettore? età, lavoro, vita privata e figli

La vita privata

All’età di 17 anni, Corinne Cléry sposa Hubert Wayaffe. Dalla loro unione è nato Alexandre, unico figlio dell’attrice francese. La sua storia più famosa è quella con l’arredatore Beppe Ercole, ex marito di Serena Grandi. Le due attrici sono state protagoniste di numerosi battibecchi e scontri sui giornali e in televisione. Dal 2017, la parigina è stata legata sentimentalmente al ‘toy boy’ Angelo Costabile. La loro storia è terminata qualche mese fa.

Quest’ultima è una storia che ha fatto discutere moltissimo, ma non quanto la più recente di tutte: quella con Angelo Costabile. Guai a chiamarlo toy boy eppure è la definizione più corretta perché lui, bello, alto e moro è della classe 1978. I due si conoscono quando la Clery ha 63 anni e lui, di ventotto più giovane, ne ha soli 35. La loro storia, grazie alla partecipazione a Pechino Express, è al centro di settimane di gossip. Si amano e si odiano sempre davanti alla telecamera e Angelo per la maggior parte del “fidanzatino” succube della bellona over60. L’idillio d’amore è finito ormai, non senza strascichi e ritorni di fiamma. Insomma, la Bond Girl quanto ad amori non ha da imparare proprio nulla e, forse ormai stanca delle grandi passioni, sembra che attualmente preferisca vivere con i suoi cani: i tre bassotti dei quali proprio non può fare a meno. Sarà vero? Se c’è una cosa che i suoi fan sanno è che con la bella Corinne non si può mai dire.

Leggi anche:  Sabina Guzzanti: chi è, età, carriera, vita privata, compagno e figli

Apparizioni In tv

Ballando con le stelle: “ho fatto la ballerina classica quasi da professionista, adoro ballare. è stato meraviglioso anche se ho prezzi pochi mesi quanto mi era stato chiesto di proporre la sostituzione del mio ballerino, ho detto di no perché non volevo mandare nessuno a casa, Non ci avrei dormito la notte “.
Pechino Express 2 punti “avevo appena compiuto i è finito da due giorni ma faticosa a dormire teatrale, mo batteria come una preghiera e questo mi ha fatto vedere come realmente sono: non Capricciosa, ma certo non sempre dolce. Angelo, il mio fidanzato di allora e Compagno di avventura, faceva cose allucinanti, ma tirava il sasso e nascondere la mano, così sembravo io la cattiva. Poi la sera mi sposavo con lui per le mie esplosioni Ma questo non lo facevano vedere “.
Grande Fratello vip: ” un divertimento esagerato, una vacanza. Avevo lasciato la casa i video dei cani è tutto al mio fidanzato, e non avevo responsabilità. Ho ballato, pianto, riso, giocato. Io sono una chiacchierona ma mi è più facile far vedere un seno che la mia anima, così di meno raccontavo nulla finché quella stupenda, carezzevole voce del Confessionale è riuscita a farmi parlare del mio figlioccio, il figlio di Giuseppe e Serena Grandi, che non voleva avere più contatti con me e non sapevo perché. Quella voce è riuscita a farmi scrivere una lettera, a farmi scrivere quello che non ero mai riuscita a dirgli, che gli volevo bene, che suo padre lo amavo profondamente. Quando l’hanno poi fatto entrare ho visto che negli occhi aveva veramente la pace e ci siamo abbracciati, adesso ci sentiamo e vediamo, anche con Serena.
Oggi stare in coppia è tanto difficile perché nessuno vuole investire nell’altro, occuparsi dell’ altro. Io amo il mio uomo deve fare il bagno profumato quando torno a casa e, poi magari sparisco un mese perlavoro.eu lo stesso fa lui con me. Bisogna avere attenzioni per l’altro in modo delicato e intelligente, senza farti mettere i piedi in testa. Ma le donne pretendono gridando, sono diventate un po’ troppo maschili Compresa io, e io mi mancano gli uomini veri, sono narcisisti, egoisti regolabili. Attenzione soprattutto a chi poco generoso con i soldi, vuol dire che è tirchio anche di premure, tirchio di cuore. Ma non colpevolizzo nessuno, Forse è responsabile e questa società con il suo consumismo, in cui tutti vogliono di tutto o e di più e nessuno è disposto a fare sacrifici.
Leggi anche:  Giulio Tassoni chi è il marito di Eleonora Daniele? età, lavoro, figli e vita privata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *