Skip to content

Fiorentina – Napoli Streaming Gratis dove vedere Diretta Live Tv No Rojadirecta

Per seguire la partita clicca qui e vai subito in diretta

Fiorentina – Napoli IN STREAMING GRATIS: COME VEDERLA – Gli abbonati a Sky Calcio potranno guardare Fiorentina – Napoli  in diretta streaming gratis live su pc, tablet o smartphone utilizzando una connessione ad internet grazie al servizio Sky Go.

– Gli abbonati a Premium Calcio potranno guardare Fiorentina – Napoli in diretta streaming gratis live su pc, tablet o smartphone utilizzando una connessione ad internet grazie al servizio Premium Play.

– Su Sky Online è possibile acquistare l’evento al prezzo di 9,99 euro e guardare la partita Fiorentina – Napoli in Streaming  gratis  Live su Pc, Smartphone, Smart Tv, Xbox, Playstation e tablet.

– I clienti TIM possono utilizzare l’applicazione Serie A TIM per guardare la partita Fiorentina – Napoli in diretta streaming gratis live su smartphone o tablet Android o IOS e la sintesi della partita.

– Inoltre sono diversi i siti internet che offrono la possibilità di guardare Fiorentina – Napoli  in Streaming, come rojadirecta e livetv.sx ma prima è consigliabile verificarne la legalità nel proprio paese.

Come e dove vedere Fiorentina – Napoli  in Streaming

Altro che annunci. Tranne che vuole «un allenatore che vince» (alzi la mano il presidente che non la pensa così) ed ha intenzione di «tenere e accontentare» l’ambitissimo Vlahovic, Rocco Commisso trasforma la sua videoconferenza stampa dallo stadio Franchi in un processo eli giornalisti, rei a suo dire di critiche «eccessive, indegne, irrispettose, inaccettabili» verso lui, la sua famiglia, la squadra, i tesserati del club.

Non è la prima volta che il patron viola frusta la stampa, stavolta però alza particolarmente i toni, usa termini come falsità e malafede e nei suoi attacchi chiama in causa pure Urbano Cairo in quanto proprietario (oltreché del Torino) di importanti testate nazionali «che hanno scritto bugie perché controllati da lui. Sto aspettando ancora le scuse». Sostiene che dietro la pubblicazione di certe cose «che abbiamo subito smentito» ci sarebbe una precisa regia tesa a destabilizzare la società viola. «Credo che il comando di tutto ciò sia arrivato da qualcuno che vuole male alla Fiorentina – tuona il magnate italo americano -.

Mi domando perché i giornalisti onesti non intervengano. Certa stampa ha massacrato la Fiorentina e fa soldi criticandola. Ricordate i cartellini gialli e rossi? C ‘è gente che non potrà entrare al centro sportivo o in Fiorentina. I media hanno diritto di critica? E io di proprietà. Non metto in discussione tutti i giornalisti, ce ne sono anche di bravi. Ma certe persone mi fanno schifo, mi hanno dato del terrone e offeso, non dovrebbero aver spazio nei giornali, nelle radio, nelle tv: è questo il problema più grosso che ho a Firenze». E rivolto alla città lancia una provocazione: «Visto che mi criticate ho intenzione di mettere in vendita la Fiorentina e tornamene in America, so che a Firenze c’è gente ricca e pensa di poter fare meglio di me.

Così dei 335 milioni spesi in questi due anni per acquistare il club, risanarlo e investire nel centro sportivo deve darmi subito il 10% di caparra e do 10 giorni per fare il contratto. C’è qualche fiorentino disposto? E siccome mi chiamano “mattonaro” chiederò in garanzia qualche casa»: ironizza. Non parlava da mesi Commisso, in oltre un’ora e mezzo non sono mancati botta e risposta con qualche cronista che ha cercato di contraddirlo, mentre al presidente dell’Assostampa toscana è stato spento il microfono dopo pochi secondi. Più tardi la stessa Associazione insieme con Fnsi, Ordine dei giornalisti toscani e Unione stampa sportiva italiana ha diffuso un comunicato per denunciare «le intollerabili offese» del patron e evidenziare come la sua videoconferenza «che avrebbe dovuto fare il punto della situazione dopo la salvezza raggiunta mercoledì si è invece trasformata in un allucinante processo a tutti i colleghi che seguono la Fiorentina». Cosa che ha avuto eco anche sui media americani.

E i piani futuri? Commisso, che nel pomeriggio ha visto il sindaco Nardella sullo stadio Franchi («Ci sono tanti aspetti da chiarire») rimanda tutto a fine campionato, non si sbottona su Gattuso (comunque in pole) né sui rinnovi di Vlahovic o Ribery: «L’allenatore che voglio? Uno che vince. Ma intanto ringrazio Iachini per il grande lavoro, i fiorentini dovrebbero fargli una statua al piazzale Michelangelo e io ho sbagliato a mandarlo via dopo 7 gare su pressione della critica. Un’idea sul futuro di Ribery? Nessuna. Vlahovic? Tanti volevano mandarlo in prestito, noi vogliamo tenerlo e accontentarlo, abbiamo avuto alcuni incontri mesi fa ma non nelle ultime due settimane, al termine della stagione dirò cosa faremo con lui. Un piano di rilancio della Fiorentina per convincerlo? Vedremo in base alla situazione finanziaria, niente promesse, di certo non voglio star dalla parte destra della classifica ma gli obiettivi li tengo per me. Siamo crollati a 72 milioni nei ricavi pervia del Covid però rispetto a Inter, Milan, Juve, Roma la Fiorentina non ha debiti». Anche per questo Commisso gode ancora di forte credito in curva Fiesole.

Una gara decisiva per la serie A quella tra Fiorentina Napoli di oggi, ma dove vederla in streaming live gratis? Come fare per non perdersi questa partita così importante per il campionato? Vediamo tutti i modi per seguirla in diretta tv o in streaming e le probabili formazioni che si daranno battaglia. Entrambi gli allenatori ovviamente schiereranno gli undici titolari e i migliori a loro disposizione.

Fiorentina Napoli in streaming oggi: dove vedere la gara il 29 febbraio

Oggi Fiorentina Napoli in streaming live va vista a tutti i costi perchè è una di quelle gare che faranno da spartiacque della stagione. Se i viola vincessero infatti, il Napoli si ritroverebbe in un colpo solo a quattro punti di distanza dal sogno scudetto, e con la Fiorentina a soli due punti pronta a conquistare il secondo posto in classifica e l’accesso diretto alla Champions League. Al contrario, se vincessero i partenopei la corsa scudetto diventerebbe una cosa a due, e la squadra di Higuain resterebbe incollata ai bianconeri.  Per quanto riguarda i risultati,  i padroni di casa sembrano in uno stato di forma migliore visto che arrivano in campionato da ben sei risultati utili consecutivi e non perdono dal 17  gennaio scorso. Il Napoli invece non vince in campionato da due turno e nel complesso tra tutte le competizioni nelle ultime quattro partite ha totalizzato zero vittorie, due pareggi e due sconfitte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *