Economia

Bollo auto 2018: nuove esenzione e agevolazioni fiscali a chi spetta?

Torniamo a parlare di bollo auto ovvero una tassa di possesso che deve essere obbligatoriamente pagata dai proprietari dei veicoli iscritti al P.r.a. anche se non circolano. Si tratta di una tassa particolarmente odiata ed in tanti negli anni hanno proposto la sua abolizione ma poi costantemente i cittadini italiani sono costretti a versare l’importo dovuto alla regione di appartenenza. Ci …

Entra a leggere la notizia

Censura crocifisso dai prodotti e li cancella. Attivisti di fronte alla Lidl alzano crocifisso di tre metri

In Ungheria, un gruppo di attivisti ha eretto una grande croce proprio di fronte alla Lidl . Lo scopo è quello di ‘protestare contro l’idea di marketing della Lidl che censura l’identità cristiana d’Europa’. La croce è stata innalzata di fronte al Lidl non a caso, ma perchè proprio questo supermercato ha deciso di togliere le croci da alcuni prodotti (per esempio, …

Entra a leggere la notizia

Bollo auto 2018, arriva l’esenzione per chi ha diritto

Torniamo a parlare di bollo auto ovvero una tassa di possesso che deve essere obbligatoriamente pagata dai proprietari dei veicoli iscritti al P.r.a. anche se non circolano. Si tratta di una tassa particolarmente odiata ed in tanti negli anni hanno proposto la sua abolizione ma poi costantemente i cittadini italiani sono costretti a versare l’importo dovuto alla regione di appartenenza. Ci …

Entra a leggere la notizia

Le nuove valvole sui termosifoni: paghi anche se sono spenti

A lanciare l’allarme è la rivista Il Salvagente, mensile dedicato ai diritti dei consumatori: “termosifoni che prendono vita in agosto e contabilizzano un consumo inesistente che finisce in bolletta”. Se sì, sappiate che non siete soli e che diverse segnalazioni del genere sono arrivate al Salvagente, portale leader nei test di laboratorio contro le truffe ai consumatori. “La storia inizia …

Entra a leggere la notizia

Pensioni, aumenti minimi ma non per tutti e stop al lavoro a 60 anni

Finalmente sono in arrivo delle novità riguardanti il mondo delle pensioni e nello specifico si parlerebbe di aumenti e della possibilità di poter andare in pensione 7 anni prima del previsto. Sono previsti Dunque degli aumenti fino a €260 all’anno per i pensionati. A partire dal prossimo anno, dopo due anni di stop si applicherà il meccanismo automatico di adeguamento …

Entra a leggere la notizia

Bollo auto 2018: agevolazioni fiscali per disabili settore auto

Stangata in arrivo per il bollo auto? Le voci si rincorrono e prendono vigore. L’idea è quella di un bollo auto progressivo, più caro per le macchine maggiormente inquinanti. E’ questa l’ipotesi già ventilata a giugno dal Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda e che ora è sul tavolo della Commissione ambiente del Senato. In pratica si calcolerebbe il costo del …

Entra a leggere la notizia

Pensione 2018, con l’arrivo dell’isopensione si va fino 7 anni prima

I “provvedimenti- tampone”, come salvaguardie e salvacondotti, sono riusciti a tutelare solo un esiguo numero di persone, rispetto alla totalità di chi si trova in stato di bisogno senza i requisiti. Non tutti sanno, però, che la stessa Fornero, con la Legge di Riforma del Mercato del Lavoro, ha creato uno strumento, l’isopensione, che consente ai lavoratori di anticipare l’uscita …

Entra a leggere la notizia

Bollo auto 2018, tutto quello che devi sapere

In arrivo non bollo auto? Quest’ipotesi era già stata proposta a giugno dal ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda con la novità del calcolo non per cavalli fiscali ma in base al tasso d’inquinamento del veicolo. Questo nuovo bollo colpirebbe soprattutto chi ha una vettura Euro tre di quelle immatricolate tra il 2001 al 2006. L’ipotesi è stata poi confermata …

Entra a leggere la notizia

Marchionne: “Alfa Romeo tornerà a essere come la Ferrari”

Evviva la sincerità di Marchionne. Lasciamo perdere l’Alfa Romeo, che dice tornerà a essere come la Ferrari, una macchina da corsa. Il genio che ha trasformato la Fiat (oggi Fca) in una macchina da soldi merita di essere ascoltato sulla politica. Ha detto ieri: «Credo che Renzi abbia perso qualcosa da quando non è più premier, ma è normale. Se …

Entra a leggere la notizia

Le bollette telefoniche a 28 giorni saranno vietate per legge tra 4 mesi 

Il decreto fiscale, che è già stato approvato definitivamente dal Parlamento ed è legge a tutti gli effetti, cancella definitivamente le bollette telefoniche a 28 giorni che erano già state giudicate illegittime dall’Agcom. Le bollette di telefono, internet e pay tv dovranno coprire un mese, come minimo, o multipli di un mese; non saranno dunque più consentite le bollette che coprono soltanto …

Entra a leggere la notizia
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.